BUON COMPLEANNO COACH, OVUNQUE TU SIA

04 Ottobre 2019 

Oggi sarebbe stato il tuo 60 esimo compleanno. Chissà che mega festa! Me la immagino già! Eppure sembravi un ragazzino, sempre sorridente con una tenacia e una voglia di vivere che in pochi hanno. Vorrei dirti tante di quelle cose che non immagini neanche. Potrei stare ore, giorni, mesi a scrivere ciò che penso di te, ciò che mi ricordo, ciò che mi hai insegnato di buono ma questo non basterebbe a far capire, a chi non ti ha conosciuto, che persona eri, UNICA e INSOSTITUIBILE.

Chi ha avuto la fortuna di incontrarti, anche solo per un istante, porterà sicuramente con se un ricordo bellissimo. Io ti porto con me ogni giorno, soprattutto quando esco a correre. Solo tu sei riuscito a farmi avvicinare allo sport, che tanto odiavo. Mai nessuno ci era riuscito, neanche i miei genitori. Poveretti, li ho fatti diventare matti quando ero piccola…..a scuola neanche le scarpe da ginnastica mi portavo pur di saltare l’ora di educazione fisica. E pensare che adesso non posso fare a meno di fare una corsetta. Anche quando sto male, non sono in forma, non ho voglia cerco sempre di dedicare un pò di tempo alla corsa. E quante difficoltà mi ha fatto superare questo sport … Ti ringrazio, e non smetterò mai di farlo perché molto probabilmente senza i tuoi insegnamenti oggi non sarei la persona che sono! Ho solo il rammarico di averti avuto vicino poco… la vita ti ha messo ha dura prova, una prova che non sei riuscito a superare nonostante la tua forza! Chissà quante cose ci avresti potuto ancora insegnare.

L’unico modo per tenerti vivo è continuare a parlare di te. La gara podistica competitiva che abbiamo organizzato lo scorso settembre in tua memoria è stato il modo più bello ed efficace per ricordarti e per far capire a chi ha avuto la sfortuna di non conoscerti quanto eri SPECIALE.

BUON COMPLEANNO BEPPE! 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *